Percorso: PROGETTI | Dispersione Acque Meteoriche
Torna alla Home

Dispersione Acque Meteoriche

Tubi fessurati OD1200 SN 8 Drenopal e pozzetti a tee stampati OD 1200



Lo scopo del lavoro è stato quello di disperdere le acque meteoriche di una nuova urbanizzazione.
In questo caso vi era l’impossibilità di utilizzare come recapito per le acque meteoriche generate nel nuovo quartiere i due corsi d’acqua presenti in loco.
 
Tra le soluzioni possibili, la scelta è ricaduta sulla trincea drenante per una serie di motivi riconducibili alla minor utilizzo del territorio, alla maggiore facilità esecutiva ed ai minori costi. Nel progetto sono state previste tre diverse trincee drenanti realizzate tramite tubazioni corrugate in polietilene ad alta densità (PEAD) fessurate DN/OD 1200 SN 8; ogni tubazione di lunghezza pari a 6 m presenta, tra una corrugazione e l’altra, 6 fessure di 1 cm di larghezza e 12 cm di larghezza lungo tutta la circonferenza della tubazione.
 
Il diametro è stato scelto per la notevole capacità di stoccaggio (le tre trincee, di lunghezza pari a 20, 76 e 40 m hanno una capacità totale di accumulo pari a 112 m3) e per la possibilità della ispezionabilità in caso di eventuali spurghi e lavaggi.
 
La posa ha previsto una larghezza di scavo di 3,2 m, il posizionamento di un geocomposito per garantire il contenimento della ghiaia costituente la trincea drenante ed il riempimento con ghiaia di granulometria 15/35 mm in grado di garantire, data la dimensione delle particelle, una rapida diffusione dell’acqua all’interno della struttura ed al contempo di impedire il passaggio del ghiaietto tra le fessure della tubazione.